Cane in spiaggia? Oltre 5.000 multe nel 2016!

regolamento e legge cani in spiaggia

Ebbene si, dietro le tante campagne di informazione dove è finalmente possibile andare in spiaggia con il proprio cane, si nasconde un vero e proprio business.

Aidaa (Associazione Italiana Difesa Animali & Ambiente) ha infatti registrato circa 7.500 ammonimenti ai proprietari dei cani che andavano a spasso per le spiagge del litorale Italiano, e circa 5.000 multe salate nel mese di giugno, luglio ed agosto 2016. Questo in quanto molto spesso, le norme non seguono l’evoluzione di sensibilità e necessità di tanta popolazione Italiana.


La presenza dei cani in spiaggia – afferma il Presidente di Aidaa Lorenzo Croce – anche quest’anno è stata spesso utilizzata dai comuni e dalle altre strutture per fare cassa“. La media delle multe applicate si aggirano attorno ai 200 euro, il che vuol dire – calcola l’Associazione – che se tutti pagassero entro i primi giorni le sanzioni porteranno oltre un milione di euro nelle casse dei comuni: “Una vera e propria tassazione supplementare alla quale sono stati sottoposti i turisti specialmente in Sicilia, Sardegna, Liguria e Puglia“, osserva Croce. “Si tratta di un dato inaccettabile per il turismo italiano con una situazione che invece di migliorare è peggiorata. A noi sono arrivate centinaia di richiesta di informazioni in quanto le segnaletiche spesso erano errate o addirittura inesistenti”.

Molti comuni e stabilimenti hanno infatti sensibilizzato la popolazione sul fatto di accogliere senza problemi gli animali a 4 zampe sulle spiagge, ma non essendoci un vero e proprio regolamento e legge scritta ed approvata, la presenza dei cani sulla spiaggia ha dato modo alle forze dell’ordine di ammonire e multare i proprietari dei cani.

Articoli Simili

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top
ItalianEnglishFrenchGermanRussianSpanishPortugueseArabicJapaneseChinese (Simplified)