Lazarus, il cane pecora che risorge!

lazarus il cane pecora abbandonato in un fienile

Lazarus è stato ribattezzato, il cane che è “risorto”. Leggete di seguito il perchè.

Lazarus era segregato in un fienile da anni, dove non riusciva ad uscire a causa della sporcizia accumulatasi davanti alla porta d’ingresso. Per moltissimo tempo è sopravvissuto senza che nessuno si occupasse di lui. Era in uno stato di abbandono talmente avanzato che il suo pelo gli era cresciuto a dismisura, annodandosi ovunque. Alcune persone hanno contattato il servizio veterinario a causa di lamenti che avevano sentito provenire da un capanno. Allertati, i veterinari sono riusciti ad entrare e lo hanno trovato in condizioni incredibili: il cane aveva talmente tanto pelo da sembrare una pecora.

Ora è affidato alle cure del “Big fluffy dog rescue“, un rifugio che si occupa specificamente della tutela dei cani abbandonati o maltrattati. È stato completamente tosato, perdendo ben 15 kg di peso e adesso aspetta che qualche famiglia lo prenda a carico, per dargli l’amore di cui ha bisogno e per occuparsi finalmente di lui e della sua salute.


Perchè il nome Lazarus? Perchè dopo essere stato trovato e tosato, è risorto in cerca di una nuova vita.

 

Articoli Simili

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top
ItalianEnglishFrenchGermanRussianSpanishPortugueseArabicJapaneseChinese (Simplified)