8 animali che sanno predire il METEO!

gli animali che prevedono la pioggia

Potrebbero lavorare in TV e diventare delle star! Ebbene si, alcuni animali sanno predire il tempo che verrà.

Tralasciando le varie credenze popolari e superstizioni di cui la storia ne è ricchissima, studi approfonditi hanno verificato la capacità soprannaturale di alcuni animali nel predire in largo anticipo i cambiamenti climatici ed atmosferici. Questo grazie all’evoluzione che gli animali hanno subito nei secoli, per poter sopravvivere in situazioni estreme, consentendo loro di percepire anche la più piccola variazione climatica.

Immaginate mucche, gatti e rane che invadono gli studi dei vari TG per elaborare previsioni meteorologiche, ma ce ne sono di altri. Ecco la lista di otto animali che sanno predire il meteo:

1 – I Gatti

Si sa, il gatto è un animale misterioso quanto bello. Fra le sue capacità, spicca quella di percepire in anticipo rispetto all’uomo l’arrivo del maltempo, mostrando chiari segni di nervosismo, spesso anche di paura, prima ancora che le nostre orecchie possano udire tuoni in lontananza. Il nostro Micio ha infatti l’abitudine di grattarsi con la zampa l’orecchio prima dell’arrivo della pioggia. Questo comportamento è da attribuire alla sensibilità della sua membrana del timpano che risente facilmente dell’aumento di umidità nell’aria e dell’abbassamento della pressione atmosferica che generalmente precedono l’arrivo del temporale. In tempi non molto remoti infatti, i marinai erano soliti portare con se nei lunghi viaggi in mare uno o più gatti, che oltre a tenere sotto controllo l’eventuale presenza di topi sulle imbarcazioni, erano in grado di fornire preziose informazioni sul meteo.

2 – Gli Uccelli

Anche dagli uccelli è possibile capire se si sta avvicinando un temporale osservando il loro volo. In particolare le Rondini e rondoni, abituati a svolazzare ad alta quota quando il tempo è stabile e sereno, il loro volo si fa più vicino al suolo se è in arrivo il brutto tempo. Questo perché l’alterazione della pressione atmosferica causata dall’arrivo del temporale rende più difficile e faticoso volare in quota.

3 – Le Mucche

Osservando attentamente le mucche, molti agricoltori possono sapere in anticipo eventuali cambiamenti meteorologici. I bovini infatti prima dell’arrivo del brutto tempo diventano ansiosi ed irrequieti, agitando vistosamente ed energicamente la coda e cercando un posto riparato dove sdraiarsi.

4 – Le Pecore


Anche le pecore a modo loro riescono a capire l’arrivo del temporale. I pastori notano frequentemente che quando si riuniscono in un gruppo compatto, facendosi scudo l’un l’altra, poco dopo arriva la pioggia ed il maltempo.

5 – Api e Farfalle

Come per gli uccelli, api e farfalle abituati a svolazzare fra le aiuole, interrompono le loro attività a causa della pressione atmosferica che si fa più pesante. Da li a poco, arriva l’acquazone.

6 – Le Coccinelle

Si dice che le coccinelle portino fortuna, forse dovuto al fatto che la loro presenza sta a segnalare l’arrivo di giornate belle, calde e soleggiate? Le coccinelle riescono a sentire in anticipo quale sarà il livello raggiunto dal termostato. Infatti alla loro sparizione in circolazione, coincide l’abbassamento improvviso delle temperature.

7 – Le Formiche

Avete mai fatto caso che a volte le formiche iniziano a costruire un “vulcano” all’uscita della loro tana? Alcune specie di formiche, in previsione del cattivo tempo, rinforzano in anticipo l’ingresso delle loro tane con tumuli di terriccio per proteggerle da piogge in arrivo.

8 – Le Rane

Presenti in molte storie e fiabe, le rane sono un ottimo punto di riferimento per capire l’arrivo del brutto tempo. Il loro gracidare infatti tende ad intensificarsi ed aumentare di volume con l’arrivo di acquazzoni.

Ancora una volta possiamo osservare la natura e la sua magnifica evoluzione.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top
ItalianEnglishFrenchGermanRussianSpanishPortugueseArabicJapaneseChinese (Simplified)