TERREMOTO Amatrice: CANE salvato dalle Macerie

cane salvato dalle macerie del terremoto di amatrice

“Io e mia moglie siamo vivi per miracolo, una trave ci ha salvato”. Il racconto di un anziano sopravvissuto al terribile terremoto che ha colpito Amatrice. “Abbiamo camminato nel buio tra le macerie e abbiamo raggiunto i soccorsi”. Anche il cane della coppia si è salvato grazie all’intervento dei soccorritori.

Durante il terremoto che ha colpito il centro Italia il 24/08/2016, una coppia di anziani nel cuore della notte ha avvertito il pericolo ed è scesa subito in strada, salvati da una trave che si è posizionata sopra di loro durante il crollo delle macerie.

Il loro cane, che dormiva ai piedi del letto, poco prima il terremoto è sceso al piano di sotto. Poi sono iniziati i crolli e soltanto nella mattinata i soccorritori l’hanno trovata, impaurita ma incolume, tra le macerie dell’abitazione.


Tanta paura quindi per la cucciolona, evidentemente confusa e ricoperta di polvere, ma incolume, grazie all’intervento dei volontari e vigili del fuoco.

Continuano le ricerche per i sopravvissuti di Amatrice, il piccolo paese totalmente distrutto da questo disastro naturale. Tanta solidarietà dalle città limitrofe che si sono mobilitate per aiutare i sopravvissuti e scavare tra le macerie.

Articoli Simili

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top
ItalianEnglishFrenchGermanRussianSpanishPortugueseArabicJapaneseChinese (Simplified)