Dimenticato qualcosa in aereo? Sherlock te lo riporta!

sherlock il cane detective aeroporto di amsterdam

Ci vorrebbe uno Sherlock in ogni aeroporto. Non si parla del celebre investigatore Holmes, bensì di un beagle che lavora all’aeroporto Schiphol di Amsterdam.

Sherlock è un beagle addestrato per rintracciare tramite l’olfatto i proprietari di oggetti dimenticati sull’aereo. Proprio così. Alla fine di ogni volo, il cane detective entra in azione quando le hostess che controllano l’aereo trovano oggetti dimenticati dai passeggeri. Gli fanno annusare per bene l’oggetto e lo inseriscono nelle tasche della sua pettorina di riconoscimento. Grazie al suo infallibile olfatto, riesce a rintracciare i proprietari dell’oggetto dimenticato prima che questi lascino l’aeroporto: un vero aiuto per i dipendenti aeroportuali della Klm.


Quello del cane detective è un duro lavoro, come racconta il suo trainer e compagno: “deve allenarsi quotidianamente per rinforzare i muscoli e abituarli a sforzi prolungati, oltre a curare anche l’aspetto della socializzazione“. Il risultato è strabiliante, e tutti i passeggeri sono contenti di poter coccolare il loro “salvatore” quando gli restituiscono un oggetto dimenticato evitando così la lunga ed estenuante fila all’ufficio oggetti smarriti. Ecco il video di sherlock in azione, all’aeroporto Schiphol di Amsterdam.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top
ItalianEnglishFrenchGermanRussianSpanishPortugueseArabicJapaneseChinese (Simplified)